Maiorca: Le 10 migliori spiagge

“Ogni anno, oltre 13 milioni di turisti

vengono a godersi le spiagge di Maiorca”.

Maiorca vanta ben 262 spiagge e oltre 60 con bandiera blu: sabbiose e rocciose, grandi e piccole, selvagge e sviluppate, nudiste e per famiglie… c’è davvero una spiaggia per tutti i gusti!

La posizione strategica dell’isola, a poche ore da tutti i principali aeroporti europei, rende Maiorca una destinazione conveniente e ideale per brevi fughe, vacanze in famiglia, settimane folli e selvagge o soggiorni a lungo termine.

Per questo motivo, nei mesi estivi le spiagge sono affollate, ma quasi mai al punto da essere scomode e non fruibili. Le spiagge di Maiorca sono sempre vive, mondane e l’atmosfera (come in tutta l’isola) è sempre rilassata e tranquilla.

Nella seguente lista, vi mostrerò le mie 10 spiagge preferite sull’isola, vi racconterò brevemente quali strutture offrono e, infine, vi darò alcuni consigli utili su quando andare e come godervi al meglio ciascuna di esse.

Cominciamo: Le migliori spiagge di Maiorca!

1. Es Trenc

Cominciamo con la più grande spiaggia di Maiorca: Es Trenc!

Questa spiaggia di sabbia bianca si estende per 3,5 km (60 m di larghezza) sulla costa meridionale delle isole. Il mare è color smeraldo, la profondità dell’acqua aumenta dolcemente e le onde non sono mai troppo alte; dietro la spiaggia ci sono dune di sabbia e macchia mediterranea selvaggia.

Nel complesso, Es Trenc è ancora una tranquilla spiaggia non sviluppata: le uniche strutture che troverete sono un paio di piccoli “chiringuitos” (bar sulla spiaggia) ma probabilmente dovrete camminare un po’ per raggiungerli. Il mio miglior consiglio per una giornata a Es Trenc è di portare la propria borsa frigo, riempirla di ghiaccio, cibo e, naturalmente, belle birre fredde da gustare sotto il caldo sole maiorchino.

Non dimenticate di portare anche un ombrellone, non ci sono alberi né ombra, solo la natura selvaggia, e acque da sogno. In estate le zone in prossimità del parcheggio diventano abbastanza affollate, se volete avere più spazio per voi stessi vi suggerirei di camminare 500m in entrambe le direzioni.

2. Cala Mondragò

Sulla costa orientale di Maiorca, situata all’interno di una riserva naturale e avvolta da una fitta pineta, si trova Cala Mondragò.

Nascosta in una baia appartata, la Cala Mondragò vanta acqua caraibica, mare sempre calmo, e due spiagge comunicanti: Cala S’Amarador (la più grande) da un lato e, a 5 minuti a piedi attraverso un sentiero roccioso, Font de n’Alis (la più piccola).

Nelle vicinanze delle spiagge, per comodità ci sono anche due ristoranti e un paio di chiringuitos che offrono diverse opzioni di ristorazione, dai pasti completi alle tapas spagnole e alle bevande fredde. Entrambe le spiagge sono sorvegliate da bagnini, il che rende il posto ideale anche per le famiglie con bambini.

Per raggiungere la spiaggia, il parcheggio è a 15 minuti a piedi e costa 5 euro per auto. Nel mese estivo, la spiaggia diventa molto affollata (a causa della sua bellezza!) ma non disperate, è abbastanza grande per ospitare tutti!

3. Porto di Alcudia

Sul lato nord-est dell’isola, troviamo Port d’Alcudia e la sua spiaggia di sabbia bianca con bandiera blu lunga 1,8 km.

Ampia, spaziosa e completamente attrezzata con tutto ciò che può servire (ombrelloni, campi da pallavolo, docce, wifi, ristoranti, bar, night-club nelle vicinanze, ecc.), la spiaggia di Alcudia è un’esperienza da provare. La profondità dell’acqua è bassa, il fondo del mare scende quasi orizzontalmente, la sabbia è dura e sottile e troverete strutture per tutti i tipi di sport acquatici.

Dopo una lunga giornata sulla spiaggia di Alcudia, sorseggiare un drink o gustare un pasto (le possibilità sono infinite) sulla riva mentre si guarda il tramonto, è così tanto bello quanto economicamente conveniente.

 

4. Calo des Moro

Una classica cartolina di Maiorca, Calo des Moro è una minuscola caletta sulla costa sud-occidentale dell’isola che si è fatta un gran nome sia sulle riviste di viaggio, sia su Instagram, sia sui blog, grazie alla sua posizione appartata e alla sua paradisiaca acqua azzurro-trasparente.

Inserita in una riserva naturale, la baia è raggiungibile solo a piedi, la passeggiata dura circa. 20 minuti a seconda di dove si parcheggia.

La spiaggia qui è estremamente piccola (e per estremamente, intendo estremamente!) e in estate si affolla così velocemente che è impossibile trovare un metro di sabbia libera. Inoltre, la discesa verso la spiaggia richiede buone condizioni perché non ci sono scale ma solo un ripido sentiero sterrato dalla scogliera.

Personalmente, credo che Calo des Moro sia una spiaggia di Maiorca che più di tutte vi farà cadere la mascella e vi ruberà tutte le parole tranne “wow!”; è semplicemente così splendida!

Tuttavia, a causa della folla, se si visita in alta stagione suggerirei di visitare la mattina presto o nel tardo pomeriggio, o altrimenti, basta pianificare un’ora di sosta bagno a Calo des Moro prima o dopo aver trascorso la giornata nelle vicine spiagge di Es Trenc, Cala Mondragò o Cala Llombards.

5. Cala Mesquida

Rimaniamo sulla costa orientale di Maiorca dove troviamo Cala Mesquida, una spiaggia spaziosa e curata per tutti.

In effetti, questa spiaggia con bandiera blu è divisa in tre parti.

Il primo, più piccolo ma completamente attrezzato è ideale per le famiglie o le persone che cercano più comfort. La parte restante della spiaggia èlibera per tutti, perfetta se venite con il vostro telo+ombrellone. Seguendo un piccolo sentiero sul lato destro (sud) della spiaggia, si raggiunge anche l’ultima parte di Cala Mesquida che è quasi interamente una zona nudista.

Il fondo marino di Cala Mesquida si immerge dolcemente ed è ricco di pesci colorati. Raggiungere o lasciare la spiaggia in alta stagione durante le ore di punta può essere difficile perché la strada è stretta e la maggior parte dei turisti parcheggia su entrambi i lati della strada, ma non preoccupatevi, questa cala vale anche una giornata intera!

 

6. Playa de Palma

La spiaggia più comoda se ti trovi nei dintorni di Palma: solo una breve corsa in autobus!

La Playa de Palma è una spiaggia di 5 km che si estende dalla periferia di Palma verso sud, fino ai vicini villaggi di Can Pastilla e S’Arenal.

Bandiera blu, la spiaggia di Palma offre tutte le comodità di cui si può aver bisogno (servizi igienici, docce, ombrelloni, lettini, impianti sportivi, attività acquatiche…) mentre le opzioni di ristorazione sono infinite (bar sulla spiaggia, ristoranti, pub sono tutti sulla spiaggia).

Nel complesso, essendo incredibilmente vicino ai numerosi hotel e resort della zona, la Playa the Palma è estremamente viva e vibrante durante tutto il giorno. Dopo il tramonto, la vita notturna si sviluppa tutto intorno alla costa, guardando il mare.

Se stai pianificando un viaggio “beach & party” con gli amici, alloggiare intorno a Playa de Palma potrebbe essere una buona scelta per te!

 

7. Playa del Mago

Situata sulla costa occidentale, a sud di Magaluf, Playa del Mago è una minuscola spiaggetta semi-nudista che vanta un mare incredibilmente azzurro e un suggestivo panorama selvaggio.

Acque cristalline e una posizione appartata lontano da troppi occhi indiscreti sono le ragioni principali per cui i naturisti scelgono questo posto, che comunque è visitato anche dai non nudisti.

La spiaggia è un po’ piccola, se avete intenzione di sdraiarvi in alta stagione vi suggerirei di arrivare la mattina presto (per evitare di dovervi sdraiare sulle rocce). La spiaggia è raggiungibile solo in taxi, in macchina o a piedi (circa 3 km da Magaluf).

8. Banyalbufar

La voce meno turistica e visitata di questa lista!

La baia di Banyalbufar, situata sul lato nord-ovest di Maiorca, è un luogo da vedere per credere!

Dopo aver attraversato la Serra de Tramuntana (patrimonio dell’Unesco) per raggiungere il villaggio, i visitatori devono scendere una strada di cemento estremamente ripida e stretta fino a quando apparirà un parcheggio improvvisato su una scogliera rocciosa; poi da lì a piedi altri 10 minuti per raggiungere la spiaggia.

La baia sembra un acquario per quanto è trasparente l’acqua! Il numero relativamente basso di visitatori, unito alle alte scogliere che racchiudono la baia, rende la visita di questa spiaggia un’esperienza intima e privata tutto l’anno. La spiaggia è rocciosa, non la migliore per sdraiarsi forse, ma il contesto vale tutto!

Da notare che l’unico modo per raggiungere la spiaggia è con un veicolo privato (auto o scooter) e capacità di guida decenti (la strada è ripida e se si incrocia con veicoli in direzione opposta, si dovrebbe essere in grado di manovrare in condizioni difficili).

 

9. Sa Calobra – Torrente di Pareis Canyon

Molte persone scelgono la barca per raggiungere questa spiaggia isolata.

Vedendo la strada tortuosa di oltre 10 km in discesa per raggiungerla dall’altra parte, posso capire perfettamente perché. Comunque, se avete la possibilità di guidare, fatelo!

Sa Calobra è una baia estremamente difficile da raggiungere, perfettamente incastonata nelle scogliere settentrionali della Serra de Tramuntana. La spiaggia è l’estremità del Torrent de Pareis Canyon, un’area chiusa che può essere raggiunta solo camminando attraverso un tunnel di pietra a misura d’uomo.

Se cerchi un’esperienza di scoperta selvaggia e di stare lontano dal turismo di massa, niente batte Sa Calobra! Se hai il tempo, ti consiglio di arrivarci in auto (lo scooter è l’ideale!), perché lungo la strada sarai testimone di una parte di Maiorca stupefacente e segreta che nessuno si aspetta di vedere e che pochi in realtà vedono!

Montagne, scogliere, mare e natura pura e incontaminata: ecco cos’è Sa Calobra! Un minuscolo villaggio sostenibile con pochi bar-ristoranti-alberghi a quindici minuti dal canyon è l’unica traccia di umanità nei dintorni.

 

10. Playa de Tora – Paguera

Sulla costa occidentale dell’isola, alle porte dell’iconico Beverly Playa Hotel, troviamo la nostra ultima spiaggia bandiera blu di questa lista (e una che personalmente adoro!).

Playa de Tora è una delle due ampie spiagge di Paguera. Attrezzata e gratuita per tutti, Tora Beach è il luogo perfetto per famiglie e coppie che vogliono godere di un ambiente rilassante e divertente.

I bagnini sono sul posto, gli sport acquatici e le escursioni in barca partono tutti dall’ormeggio alla fine della baia, e grandi alberi offrono ombra e spazio per i picnic.

Dietro la spiaggia (dove sono disponibili bagni e docce), il viale di Paguera è pieno di ristoranti attraenti e a prezzi decenti, bar di tapas, e negozi turistici dove si può trovare qualsiasi articolo che si possa cercare.

 

Conclusione

Queste erano solo 10 (le mie preferite!) delle numerose spiagge che Mallorca ha da offrire. Spero che tu abbia trovato questo articolo utile per pianificare il tuo prossimo viaggio, ottenere ispirazione e preparare il tuo viaggio a Mallorca. Allora, quali sono le tue spiagge preferite a Maiorca e perché? Fammelo sapere nei commenti qui sotto! 🙂

Inoltre, tra una birra fredda e un gin tonic, non dimenticare che Maiorca non è solo spiagge!

Se vuoi saperne di più sulle altre incredibili opportunità di svago che questa magnifica isola ha da offrire, assicurati di controllare il seguente articolo di questa guidaMallorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia:dopo vedrai Mallorca con occhi diversi ;D

Grazie per la lettura 🙂 🙂

Conclusione

Ti è piaciuto il mio articolo e l’hai trovato utile? Ha qualche domanda o vuole lasciare ulteriori informazioni?

Lascia un commento qui sotto e mettiamoci in contatto! 🙂

 

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

"Macchia Mediterranea, vita notturna frizzante, Spiagge infinite, cibo da sogno e ritmo spagnolo... Le Isole Baleari offrono tutto questo (e molto altro!) a costi molto competitivi ed accessibili " Le Isole Baleari sono una destinazione turistica molto apprezzata dai...

Maiorca: Il bilancio

Maiorca: Il bilancio

Mallorca, Quanto mi costi? Maiorca è un'isola per tutte le tasche! Essendo super collegato a tutti i principali aeroporti d'Europa (l'aeroporto di Palma serve oltre 175.000 voli all'anno, in estate oltre 600 voli da tutta Europa atterrano sull'isola ogni giorno)...

Maiorca: Mappa degli hotspot e come muoversi

Maiorca: Mappa degli hotspot e come muoversi

La mappa dei Posti più BelliEcco la mappa degli Hotspot di Mallorca che ti aiuterà a navigare nell'isola. Puoi cliccare sui vari pin per maggiori informazioni sui luoghi. Ho incluso tutti i luoghi dei due articoli precedentiMaiorca: Le 10 migliori spiagge e Maiorca:...

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Pensa al Mediterraneo! L'isola di Maiorca, situata nel cuore del Mar Mediterraneo, gode di un clima temperato tutto l'anno con estati calde (con punte oltre i 40°C), inverni freddi ma non eccessivamente (quasi mai sotto gli 0°C), e tutto ciò che sta in mezzo durante...

Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia

Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia

Chi ha detto che Maiorca è solo mare e spiagge? Chiunque fosse, non avrebbe potuto sbagliarsi di più! In effetti, la regina delle Baleari è un'isola che non dorme mai e che offre una grande varietà di possibilità di divertimento anche lontano dalle sue coste baciate...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *