Maiorca: Mappa degli hotspot e come muoversi

La mappa dei Posti più Belli

Ecco la mappa degli Hotspot di Mallorca che ti aiuterà a navigare nell’isola. Puoi cliccare sui vari pin per maggiori informazioni sui luoghi.

Ho incluso tutti i luoghi dei due articoli precedentiMaiorca: Le 10 migliori spiagge e Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggiae alcune menzioni d’onore.

Nel seguente articolo, discuterò le opzioni per spostarsi (costo, convenienza, tempi di viaggio) e raggiungere i migliori hotspot in giro per l’isola, così sarete in grado di decidere cosa funziona meglio per voi! 🙂

Maiorca: come muoversi?

Anche se all’inizio può sembrare piccola, Maiorca misura circa 100 km da est a ovest e 75 km da nord a sud.

Tutti i principali villaggi sono ben collegati da una rete efficiente e generalmente puntuale di autobus pubblici. Le zone più appartate sono raggiungibili con bus navetta o taxi. Noleggiare auto (o altri veicoli) è anche una scelta super-popolare e quindi ci sono molte compagnie di auto che combattono sui prezzi per la loro quota di mercato.

Andiamo con ordine!

TIB- Autobus pubblici

Maiorca gode di infrastrutture moderne in diversi settori (connettività, servizi turistici, alloggio) e naturalmente anche i trasporti! La quasi totalità dei villaggi dell’isola è infatti ben collegata dagli autobus pubblici TIB (Transportes Illes Baleares), che sono normalmente puliti, affidabili e puntuali.

Su questa paginaè possibile controllare le tariffe degli autobus, gli orari e i salti di tutte le linee di autobus. Poiché gli orari e la frequenza degli autobus cambiano spesso durante la stagione (maggiore frequenza in estate), suggerisco di consultare sempre il sito web per gli orari aggiornati.

La stazione centrale degli autobus, da cui partono tutte le linee, è in Plaza de Espana (Palma), che è anche facile da raggiungere dall’aeroporto prendendo l’autobus A1 (tariffa 5 euro). Nel complesso, gli autobus a Maiorca sono economici: per fare un esempio, il percorso più lungo (tutta l’isola da un lato all’altro) vi costerà 11 euro.

Per riassumere, sappiate che con gli autobus sarete in grado di raggiungere il centro di quasi tutti i villaggi intorno a Maiorca, sarà relativamente senza stress ed economico. Una buona opzione se non ti senti a tuo agio a guidare da solo.

NOTA 1: I biglietti si fanno direttamente con l’autista dell’autobus, si può pagare solo in contanti e non accettano banconote più grandi di 20Euro.

NOTA 2: Se hai più di 65 anni, puoi richiedere una carta per i pensionati nell’ufficio di Plaza de Espana (Palma) che ti garantirà il 50% di sconto su tutti i biglietti dell’autobus.

 

Noleggiare un’auto

 

Noleggiare un’auto a Maiorca è una scelta estremamente popolare: quando si arriva all’aeroporto non si vede la fine delle aziende che noleggiano auto: GoldCar, Clickrent, Europcar’s, Wiber, Hertz, Budget, Sixt… c’è solo l’imbarazzo della scelta. Anche nella maggior parte dei principali villaggi turistici, troverete sempre qualcuno che affitta auto.

Prima di tutto, perché si dovrebbe noleggiare un’auto a Mallorca? Convenienza e libertà. Se siete più di una persona o un piccolo gruppo, noleggiare un’auto può essere più economico che andare in autobus; riduce i tempi di viaggio e, naturalmente, permette di raggiungere liberamente tutti gli angoli nascosti dell’isola e goderne al proprio ritmo.

I prezzi cambiano notevolmente durante l’anno, ovviamente seguendo gli enormi cambiamenti nella domanda, toccando i 40-50Euro/giorno per un’auto economica in piena estate, a letteralmente niente nei mesi invernali (ho affittato un’auto da Wiber in febbraio per 0,04Euro/giorno, sì…4 centesimi al giorno, non scherzo!)

Se hai intenzione di noleggiare un’auto per un’escursione di un giorno, ti suggerirei di noleggiarla da un negozio locale vicino alla tua base, perché sarà più economico. Se invece avete intenzione di affittare a lungo termine per tutta la durata della vostra vacanza, posso suggerire caldamente di prenotare solo attraverso Wiber.

Wiber è un servizio di noleggio auto trasparente e professionale, è possibile prenotare l’auto online e solo passare a prenderla. Dall’aeroporto offrono una navetta gratuita per il loro parcheggio (5 minuti di distanza), offrono un’assicurazione ma si può anche scegliere di lasciare un deposito e prendere il rischio (a vostra scelta!).

A volte ho affittato auto senza assicurazione (dato che avevo un parcheggio privato e so di essere un guidatore attento) e ho risparmiato molti soldi con questa opzione (molti!). Una volta tornati, il processo di controllo dell’auto richiede 2 minuti ed è totalmente privo di stress, ho trovato il personale sempre gentile, onesto (molte sono le storie di compagnie che cercano di fregare i turisti) e disponibile.

Se si visita in piena estate, però, vi consiglierei di stipulare un’assicurazione perché il traffico peggiora e le persone a Maiorca non sono esattamente i migliori guidatori (graffi e urti di parcheggio accadono spesso).

 

Navette private

Una navetta privata è un’opzione comoda e affidabile per muoversi tra l’aeroporto di Palma e il tuo hotel/residenza a qualsiasi ora del giorno e della notte (e quindi anche al di fuori degli orari degli autobus pubblici), sono solo tenuti a essere prenotati con un minimo di 3 giorni di anticipo.

Le due principali compagnie che operano sull’isola sonoTransunion e Navetta direttaEntrambe sono affidabili e ti assicurano di prendere l’aereo in tempo all’ora della partenza (sui link puoi ottenere delle stime dei prezzi).

Quando arriverete sull’isola però, il viaggio verso la vostra casa/resort potrebbe richiedere molto più tempo, poiché le navette andranno porta a porta per lasciare tutti i passeggeri la cui destinazione viene prima della vostra (e credetemi, può essere molto lento… siate pazienti!).

Le navette sono generalmente più costose degli autobus pubblici. Pertanto, li consiglierei solo nei casi in cui avete troppi bagagli (2 o più grandi), il vostro hotel/destinazione è troppo lontano dalle fermate degli autobus pubblici, o se il vostro volo è programmato durante la notte/prima mattina e non potete raggiungerlo in tempo con gli autobus normali.

Naturalmente, ultimo ma non meno importante, il trasferimento in navetta offre la comodità di non dover imparare a navigare con gli autobus, portando i propri bagagli, e potenzialmente perdersi. Per coloro che non vogliono organizzare i collegamenti da soli, le navette sono facili, veloci e belle.

NOTA: La maggior parte delle navette funzionano da aprile a ottobre, non fornendo il servizio nei mesi invernali (per quelli, dovrete andare con gli autobus TIB, il noleggio auto o i taxi).

 

Taxi

 

 

I taxi a Maiorca non hanno confini, possono portarti e venirti a prendere ovunque tu voglia sull’isola.

Ma è quasi impossibile farli scendere con la bandierina. Infatti, i taxi di Maiorca sono tutti organizzati in gruppi (che coprono i diversi comuni) e per ottenerne uno è necessario o ordinarlo per telefono o prendere il primo della fila che aspetta alla fermata del taxi. Tutti i taxi usano il tassametro e non si rischia di essere derubati, tutti operano legalmente.

Il prezzo di un taxi è (ovviamente) il più costoso di tutte le opzioni di trasporto. Se non noleggiate la vostra auto e viaggiate in un piccolo gruppo, un taxi può essere una scelta ottimale per muoversi su distanze medio-brevi.

Per darvi un’idea, considerate che il taxi da un lato all’altro dell’isola (es. Palma-Pollensa) costa circa 80 euro durante il giorno, mentre spostarsi tra villaggi vicini può essere tra i 10-15 euro.

Il punto vincente dei taxi però è che sono sempre disponibili, sempre e ovunque, tutto l’anno. Devi solo chiamarli; quindi ti lascio qui i numeri di Palma Radio Taxi:+34 971 401 414 o +34 971 400 004(entrambi funzionano 24 ore su 24).

NOTA: Uber e altre app di car-sharing sono vietate a Maiorca.

 

Conclusione

Queste sono tutte le opzioni di trasporto disponibili per le vostre vacanze a Mallorca, ora sta a voi decidere con quale andare!

Notate anche che c’è un trenino turistico in legno secolare che parte da Palma per Soller (ma è più per passare una giornata divertente invece di spostarsi, l’autobus è molto più veloce ed economico) e a volte si possono anche usare barche turistiche per spostarsi tra le diverse spiagge (naturalmente, anche questo è molto più costoso).

Spero che abbiate trovato utile questo articolo. Se hai bisogno di più informazioni non esitare a chiedermelo nei commenti.

Grazie per aver letto, e buona pianificazione! 🙂

 

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

"Macchia Mediterranea, vita notturna frizzante, Spiagge infinite, cibo da sogno e ritmo spagnolo... Le Isole Baleari offrono tutto questo (e molto altro!) a costi molto competitivi ed accessibili " Le Isole Baleari sono una destinazione turistica molto apprezzata dai...

Maiorca: Il bilancio

Maiorca: Il bilancio

Mallorca, Quanto mi costi? Maiorca è un'isola per tutte le tasche! Essendo super collegato a tutti i principali aeroporti d'Europa (l'aeroporto di Palma serve oltre 175.000 voli all'anno, in estate oltre 600 voli da tutta Europa atterrano sull'isola ogni giorno)...

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Pensa al Mediterraneo! L'isola di Maiorca, situata nel cuore del Mar Mediterraneo, gode di un clima temperato tutto l'anno con estati calde (con punte oltre i 40°C), inverni freddi ma non eccessivamente (quasi mai sotto gli 0°C), e tutto ciò che sta in mezzo durante...

Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia

Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia

Chi ha detto che Maiorca è solo mare e spiagge? Chiunque fosse, non avrebbe potuto sbagliarsi di più! In effetti, la regina delle Baleari è un'isola che non dorme mai e che offre una grande varietà di possibilità di divertimento anche lontano dalle sue coste baciate...

Maiorca: Le 10 migliori spiagge

Maiorca: Le 10 migliori spiagge

"Ogni anno, oltre 13 milioni di turisti vengono a godersi le spiagge di Maiorca". Maiorca vanta ben 262 spiagge e oltre 60 con bandiera blu: sabbiose e rocciose, grandi e piccole, selvagge e sviluppate, nudiste e per famiglie... c'è davvero una spiaggia per tutti i...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *