Maiorca: 10 attività divertenti lontano dalla spiaggia

Chi ha detto che Maiorca è solo mare e spiagge? Chiunque fosse, non avrebbe potuto sbagliarsi di più!

In effetti, la regina delle Baleari è un’isola che non dorme mai e che offre una grande varietà di possibilità di divertimento anche lontano dalle sue coste baciate dal sole. Patrimonio culturale, feste di massa, sentieri per escursioni, grotte antiche, treni d’epoca o giochi impegnativi… Maiorca ha tutto!

Nel seguente articolo, ho abbozzato una lista delle mie TOP 10 preferite di cose divertenti e interessanti da fare a Maiorca lontano dalla spiaggia; perfette per un giorno di pioggia o semplicemente per cambiare la classica routine “spiaggia & mangiare”.

Essendo estremamente appassionato di quest’isola e di tutti i suoi angoli nascosti (avendo passato qui più di tre anni della mia vita), non è stato facile scegliere i miei 10 preferiti; così alla fine della lista ho anche pensato di lasciarvi qualche suggerimento in più ;D

Buona Lettura!

 

Le migliori 10 cose da fare a Maiorca

lontano dalla spiaggia

1. Visita Palma!

La città di Palma, situata sulla costa occidentale, è un vivace centro urbano che vanta un immenso patrimonio culturale. Fulcro di innumerevoli festival ed eventi durante tutto l’anno, è considerato il cuore pulsante di Maiorca.

Eletto nel 2015 come il n1. Miglior posto per vivere nel mondo dal London Times (e da allora ha ottenuto regolarmente un punteggio nella top10), Palma è davvero una città vibrante con un’incredibile serie di attrazioni e attività da offrire.

Fondata inizialmente dai romani, poi governata dai bizantini e dai mori fino alla nascita della nazione spagnola, Palma mostra la sua lunga storia attraverso i suoi capolavori architettonici ben conservati che trovano il loro culmine nella Cattedrale di Santa Maria.

Le strade della città brulicano di wine e tapas bar, negozi di artigianato ma anche centri commerciali estremamente moderni. Dato che la città vecchia è quasi interamente chiusa al traffico, passeggiare per i piccoli vicoli è un’esperienza rilassante. Tutto quello che stai cercando, a Palma lo troverai!

Se è la prima volta che visitate la città, il mio miglior suggerimento è quello di iniziare il vostro viaggio da Plaza de España (il principale snodo di collegamento tra autobus e treni) e da lì camminare fino alla Cattedrale. Il modo migliore per vivere veramente Palma è, secondo me, perdersi in essa!

Non preoccupatevi troppo del vostro percorso (lo troverete comunque!); concentratevi solo sui colori vivaci, la musica, gli artisti di strada e i profumi seducenti. Godetevi l’atmosfera rilassante, respirate, espirate e rallegratevi del lento passare del tempo. Palma è una città da godere e in cui vivere.

 

2. Fate un giro a Soller su questo

treno troppo centenario

Il treno di Sollerè un leggendario treno di legno di vecchia scuola, eccezionalmente ben mantenuto, che ha iniziato le sue operazioni nel 1912 e che collega la città di Palma (sulla costa occidentale dell’isola) con Soller (sulla costa nord).

Il viaggio in treno completo dura circa un’ora fino a Soller. Da qui, è possibile passare a un tram d’epoca in legno e continuare il viaggio fino a raggiungere l’incantevole porto di Soller, in altri 30 minuti.

Durante il tragitto, ai passeggeri del treno vengono offerte incredibili viste della Maiorca rurale: alberi di arance e limoni, uliveti, le montagne rocciose grigie e verdi della Serra la Tramuntana, e affascinanti villaggi nascosti.

Soller e i suoi porti sono luoghi meravigliosi da visitare e una scelta ottimale se stai cercando di goderti un paio di drink in un ambiente tranquillo mentre ammiri le montagne circostanti e il meraviglioso mare azzurro.

Il prezzo del biglietto del treno è di 25 euro fino a Soller e 7 euro in più per il tram fino al porto. Per il ritorno, si può sempre considerare il più veloce ed economico autobus 211 (circa 7 euro), non così scenografico ma sicuramente conveniente.

 

3. Prova le tue abilità ninja a Palma Jump

 

Hai mai guardato American Ninja Warrior e ti sei sempre chiesto come ti saresti comportato su quelle piste? Vuoi unirti a un’esperienza fuori dal comune, divertente e salutare nel cuore di Palma? Prova Palma Jump!

Palma Jump è un impressionante parco trampolino nel cuore di Palma, un parco giochi per bambini e adulti. La struttura contiene 50 enormi trampolini, trampolini a canestro, un campo di lotta per l’equilibrio e un’intera pista Ninja Warrior dove puoi mettere alla prova il tuo equilibrio, la tua reattività e le tue capacità di fitness.

Il parco dei salti è aperto tutti i giorni della settimana e un’ora costa 10 euro (che, credetemi, è più che sufficiente! Il tuo corpo e le tue gambe saranno doloranti già dopo un’ora). Jump Palma è qualcosa che non ti aspetterai di trovare a Maiorca ma che amerai a prima vista: è come tornare bambino!

Importante da notare, è che Jump non è indicato per le persone con problemi di salute (gambe, ginocchia, colonna vertebrale cervicale ecc.). Se hai uno di quelli, continua a leggere questo articolo e troveremo l’attività perfetta anche per te;D

Ecco il sito web con tutte le informazioni necessarie su Jump Maiorca.

4. Noleggia una piccola barca e goditi la costa

 

Lontano dalla spiaggia non deve necessariamente essere in direzione dell’entroterra: perché non esplorare il mare e osservare la costa da lontano al proprio ritmo?

Negli ultimi anni, a Maiorca ci sono alcuni servizi che hanno iniziato ad affittare piccole imbarcazioni che non richiedono il possesso di una licenza.

Il mio preferito è Embark di Santa Ponsa (Costa Ovest), che ti permette di prenotare una barca direttamente su internet con prezzi chiari, il check-in è facile: dieci minuti e sei pronto a partire.

Devo ammettere che, anche se leggermente più costoso di altre attività, avere il pieno controllo su una barca e scegliere dove guidare e cosa visitare in totale libertà è un’esperienza emozionante. Vicino a Santa Ponsa ci sono le isole Malgrat (riserva naturale), l’appartato e incredibilmente affascinante Calo d’en Monjo, la baia di Camp the Mar e molto altro.

Inoltre, ho detto che le barche sono anche dotate di altoparlanti bluetooth e frigorifero? Ricordati di portare con te quelle dolci birre e un po’ di champagne prima di lasciare il molo per goderti l’esperienza completa! 😉

5. Escursione attraverso la Serra de Tramuntana

La Serra de Tramuntana è un’impressionante catena montuosa che si estende su tutta la costa nord-occidentale di Maiorca e che dal 2011 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nella categoria dei paesaggi culturali.

L’intero sistema montuoso, che copre il 30% di tutto il territorio di Maiorca, non è altro che un capolavoro geologico perfettamente conservato: rispetto al resto dell’isola, infatti, il turismo di massa e l’urbanizzazione aggressiva non sono ancora arrivati a tanto.

Sia la biodiversità della zona che il paesaggio di montagna sono eccezionali, rendendo la Serra una destinazione perfetta per l’ecoturismo e anche per una fuga di un giorno dalle spiagge dorate. Con più di 90 km di lunghezza e 15 km di larghezza, la Serra de Tramuntana offre sentieri per tutti i gusti e per tutte le condizioni di forma fisica.

A seconda del percorso che sceglierai, aspettati di passare accanto a freschi laghi di montagna, scogliere rocciose a picco, boschi di lecci, affascinanti villaggi ecologici e fattorie rurali tradizionali.

Personalmente, amo i sentieri intorno a Calvià (Calo des Monjo, Sa Bruta, Cala Fornells), Andratx, Banyalbufar, Estellenc e Port Pollensa.

NOTA: I sentieri escursionistici sono, in media, scarsamente segnalati da cartelli stradali (se mostrati !). Suggerisco vivamente di scaricare l’applicazione Maps.Me e di utilizzare il GPS per orientarsi.

6. Festa selvaggia al BH Hotel

Il BH Hotel, situato nel cuore della famigerata città del peccato di Magaluf, è il paradiso dei giovani amanti delle feste in piscina.

State cercando un parco acquatico? BH! Stai cercando la migliore palestra della città? BH! State cercando delle feste in piscina? BH! Vuoi vedere i migliori DJ del mondo? BH! Vuoi tutto il precedente mentre ti godi anche l’all-you-can-eat e le bevande? Allora dovresti assolutamente visitare BH!

Come avrete capito dal precedente, il BH Hotel è un’ istituzione a Magaluf. L’Hotel(solo per adulti), oltre ad ospitare i suoi ospiti abituali, apre le sue porte ogni giorno con pass di un giorno per chiunque voglia unirsi alla festa e a tutte le strutture del parco.

L’età media degli ospiti varia tra i 18 e i 35 anni, il che lo rende un’attività di un giorno per tutti i giovani che cercano divertimento e nuove esperienze. Il pass giornaliero costa 50 euro e include tutto (parco acquatico, 3 piscine, musica, palestra, bevande e cibo per tutto il giorno).

7. Visita l’affascinante Valdemossa

Valdemossa è una gemma nascosta nella Serra de Tramuntana.

Costruita su un ampio pendio della valle all’inizio del XIV secolo, la città di Valdemossa è un bellezza segreta e accattivante: vecchi muri di pietra, vicoli stretti e tortuosi, gallerie d’arte e negozi d’artigianato nascosti, un ambiente rurale rilassato.al atmosfera e all’immersione nella natura… il tutto senza dimenticare di tenere d’occhio le strutture turistiche.

La visita di tutto il villaggio può richiedere da una a due ore. Il luogo è ideale per passeggiare senza meta, sorseggiando delicatamente un drink all’ombra delle latifoglie e scoprendo la cultura dell’entroterra maiorchino.

Puoi raggiungere Valdemossa con l’autobus pubblico numero 210 da Palma, anche se ti suggerirei di noleggiare un’auto e guidare da solo se ne hai la possibilità: così, potresti poi continuare un viaggio verso nord fino alla pittoresca Banyalbufar o per goderti il tramonto sulla scogliera di Sa Foradada.

8. Visita le grotte della costa orientale

La costa orientale di Maiorca è costellata di incredibili complessi di grotte naturali.

Lecommerciali e turistiche Cuevas del Drach(o in inglese, Dragon Caves), le artistiche Cuevas dels Hams(Fishhook Caves), o le acclamate Cuevas de Arta, sono tutte ottime opzioni per trascorrere un paio d’ore in un giorno di pioggia.

Tutte le grotte precedenti sono piene di stalagmiti e stalattiti vecchie di milioni di anni e i percorsi sono veramente mozzafiato. Ciò che rende le grotte di Maiorca così degne di essere visitate, però, è il tocco umano: un’illuminazione potente e colorata e una musica incantevole sono aggiunte ad ogni grotta per dar loro vita, creare una storia e un messaggio.

Personalmente, ho apprezzato molto le Cuevas del Hams, perché sono meno turistiche delle più famose Grotte del Drago, ma altrettanto attraenti.

Non importa dove passerai, pensa a portare qualcosa di caldo se sei il tipo di persona che soffre facilmente il freddo: le grotte sono fredde (14-18°C) anche in estate, specialmente in quelle parti dove si cammina diverse decine di metri sotto terra.

9. Sfida i tuoi amici con il Karting

 

Chi non ama il Karting? Lo sapevate che a Maiorca non c’è uno, non due, non tre… ma sei (!!!) impianti di kart?!

Se volete prendervi una giornata lontano dalla spiaggia, perché non sfidare i vostri amici con un’emozionante gara di corsa? Non importa dove ti trovi, una delle piste è sicuramente vicina a te: Circuit Mallorca (Arenal), Go-Kart Can Pastilla (Palma), Kart Magaluf (Calvià), Karting Cala Millor (costa orientale), Karting Magic (Alcudia).

Sì, a Maiorca sembra che amino molto il karting! ;D

Inoltre, e forse la mia preferita, l’ultima struttura è Ekarts Mallorca, una pista indoor con kart elettrici di ultima generazione, situata proprio alle porte di Palma e all’interno del centro commerciale Festival Park (Marratxi). In termini di prezzo è conveniente e, credetemi, molto, MOLTO divertente!

 

 

10. Visita l’acquario di Palma

 

Il Acquario di Palmaè un’esperienza educativa per tutti, dai bambini agli anziani.

Situato a sud di Playa de Palma, l’acquario in numeri conta ben 55 vasche, 5 milioni di litri d’acqua, oltre 8000 esemplari marini e più di 700 (!!!) specie singole. Il museo segue un percorso che porta i visitatori attraverso i diversi ecosistemi del Mar Mediterraneo e oltre.

In totale, ci vuole circa due ore per visitare tutto il museo senza fretta; un’ora in più se si decide di unirsi alle attrazioni opzionali del Water Dome (un cinema 4D sul mondo delle balene) o la Shark Vision Boat. L’acquario vanta anche giardini all’aperto per godersi le belle giornate e un paio di punti di ristoro (ovviamente, a prezzi gonfiati).

Prima di andarci, non ero troppo entusiasta (avendo visto acquari più grandi nella mia vita), ma devo ammettere che l’acquario di Palma è stata una sorpresa positiva: educativo, immacolato e pieno di curiosità!

Runner-Up Bonus: divertiti a fare shopping al Fan!

 

Se non riesci a stare lontano dallo shopping, allora devi fare una visita al FAN!

FAN è il più grande centro commerciale dell’isola ed è convenientemente situato nella periferia di Palma, vicino all’aeroporto internazionale.

Il parco commerciale ha enormi negozi di tutte le grandi marche internazionali per ogni categoria: H&M, Primark, Mango, Decathlon, Carrefour, Primor, Gamestop, Tiger… se stai cercando qualcosa di specifico o semplicemente un buon affare, lo troverai al FAN!

Il parcheggio è gratuito e il centro è aperto dal lunedì al sabato + la prima domenica di ogni mese. Oltre ai negozi, ci sono anche parchi giochi per bambini, un cinema e diversi ristoranti per tutti i palati e le tasche.

Una menzione d’onore va a “100 Montaditos”: una catena di Tapas&Drinks spagnola vergognosamente economica che offre ogni tapa (o birra ghiacciata!) per solo 1 euro. Come uomo, lo trovo un bel posto dove stare mentre aspetto pazientemente che la mia ragazza finisca lo shopping ;D Sono sicuro che molti altri uomini si sono sentiti allo stesso modo!

Conclusione

 

Maiorca non è solo le sue spiagge baciate dal sole; tutta l’isola è un ecosistema vivo!

In questo articolo ho voluto darvi un’idea delle innumerevoli possibilità di svago disponibili in tutta l’isola e per tutti i profili. L’hai trovato utile? Vuoi segnalarmi qualcosa di più da includere in questa lista? O hai solo bisogno di informazioni in prima persona su uno dei precedenti?

Fammelo sapere nei commenti qui sotto! 🙂

Grazie per aver letto.

 

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

4 Ottime Ragioni per Andare in Vacanza alle Isole Baleari

"Macchia Mediterranea, vita notturna frizzante, Spiagge infinite, cibo da sogno e ritmo spagnolo... Le Isole Baleari offrono tutto questo (e molto altro!) a costi molto competitivi ed accessibili " Le Isole Baleari sono una destinazione turistica molto apprezzata dai...

Maiorca: Il bilancio

Maiorca: Il bilancio

Mallorca, Quanto mi costi? Maiorca è un'isola per tutte le tasche! Essendo super collegato a tutti i principali aeroporti d'Europa (l'aeroporto di Palma serve oltre 175.000 voli all'anno, in estate oltre 600 voli da tutta Europa atterrano sull'isola ogni giorno)...

Maiorca: Mappa degli hotspot e come muoversi

Maiorca: Mappa degli hotspot e come muoversi

La mappa dei Posti più BelliEcco la mappa degli Hotspot di Mallorca che ti aiuterà a navigare nell'isola. Puoi cliccare sui vari pin per maggiori informazioni sui luoghi. Ho incluso tutti i luoghi dei due articoli precedentiMaiorca: Le 10 migliori spiagge e Maiorca:...

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Mallorca: Cosa mettere in valigia?

Pensa al Mediterraneo! L'isola di Maiorca, situata nel cuore del Mar Mediterraneo, gode di un clima temperato tutto l'anno con estati calde (con punte oltre i 40°C), inverni freddi ma non eccessivamente (quasi mai sotto gli 0°C), e tutto ciò che sta in mezzo durante...

Maiorca: Le 10 migliori spiagge

Maiorca: Le 10 migliori spiagge

"Ogni anno, oltre 13 milioni di turisti vengono a godersi le spiagge di Maiorca". Maiorca vanta ben 262 spiagge e oltre 60 con bandiera blu: sabbiose e rocciose, grandi e piccole, selvagge e sviluppate, nudiste e per famiglie... c'è davvero una spiaggia per tutti i...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *